22.07.2013

FOTOGRAFIA E BLOGGING: INTERVISTA CON… OLIVIA RAE JAMES

22.07.2013

FOTOGRAFIA E BLOGGING: INTERVISTA CON… OLIVIA RAE JAMES

olivia rae james_1 - Mod_(94)

Concludo la serie dei blog di fotografi con una delle mie scoperte più recenti, ma non per questo meno amate. Si tratta del blog di Olivia Rae James, che mi ha colpita al cuore per le sue foto sognanti e piene di luce. Olivia abita a Charleston e il suo blog, per lungo tempo, è stato un inno d’amore a questa città poco conosciuta, che grazie a lei rivela una bellezza incomparabile. Olivia ha condiviso la sua quotidianità, le gite con gli amici, i pranzi all’aperto, i tuffi al tramonto, tutti momenti ritratti con il suo occhio innamorato della vita.  Ora il blog è cambiato, visto che Olivia è diventata una fotografa professionista e il blog è maggiormente concentrato sul suo lavoro, senza però per questo sacrificare immediatezza e lievità. La bravura di Olivia non è passata inosservata neppure a Bill Murray, suo vicino di casa, che le ha chiesto di ritrarlo! Trovate il lavoro di Olivia sul suo sito.

olivia rae james_2 - Mod_(94)

Com’è nato il tuo amore per la fotografia?

Sono cresciuta con la voglia di documentare tutto (come la maggior parte delle teenager) e si è semplicemente sviluppato da lì.

Come hai imparato a fotografare?

Tentativi ed errori, soprattutto. Ho seguito dei workshop con Aran Goyoaga e Max Wanger/Our labor of love, ma per il resto sono autodidatta.

olivia rae james_3 - Mod_(94)

Qual è il tuo soggetto preferito e perché?

Mi piace fotografare le persone, soprattutto nell’ambito gastronomico e dei viaggi.

Chi sono i tuoi fotografi preferiti?

Max Wanger, Hugh Forte, Tec Petaja e Laura Dart.

olivia rae james_4 - Mod_(94)

Che attrezzatura usi e quanto pensi sia importante?

Uso una Canon 5D Mark ii e Mark iii, un obiettivo 35mm f/1.8 e un 50mm f/1.4. Ho un flash che non uso quasi mai e un treppiedi Manfrotto che è leggero come una piuma (perfetto per il viaggio). Amo molto anche il mio zaino ONA. Non penso che l’attrezzatura sia importante, ma è sicuramente molto utile. Per me, possedere una Mark iii significa che non devo mai usare il flash ai matrimoni ed è una cosa che amo molto.

olivia rae james_5 - Mod_(94)

Perché hai aperto un blog?

Era solo un modo per tenermi in contatto con la mia famiglia, quando mi sono trasferita da Nashville a Charleston. Volevo mostrar loro la mia città e la mia nuova vita! All’epoca usavo un Blackberry per tutte le foto.

Quanto ti è utile il blog nella promozione del tuo lavoro?

Moltissimo. Gli devo il fatto di avermi permesso di diventare una fotografa professionista in così poco tempo. Il potere di internet è sorprendente. Il blog è stato utilissimo nel farmi diventare una fotografa professionista. Andavo nei ristoranti e agli eventi, scattavo foto, che poi pubblicavo sul blog e inviavo ai proprietari dei bar e ristoranti. Il fatto di lavorare gratuitamente per passione mi ha aiutato a farmi conoscere rapidamente.

olivia rae james_6 - Mod_(94)

Ora che sei una fotografa professionista, è cambiato il rapporto con il tuo blog? Lo usi in maniera diversa?

Non mi sono mai considerata una “lifestyle blogger”. Mi piaceva fare fotografie e, visto che non lo facevo professionalmente, ritraevo la mia vita quotidiana. Ora il blog è più incentrato sul lavoro che non sulla mia vita privata.

Tre parole per descrivere le tue foto.

Calde, vere, nostalgiche.

Tre parole che vorresti venissero usate per descrivere le tue foto.

Difficile! Non so…le migliori di sempre?

olivia rae james_7 - Mod_(94)

Mi chiamo Cinzia Ferri, passo buona parte del mio tempo a sognare viaggi, scattare foto, cucinare dolci e a leggere libri. Scrivo di tutto questo sul mio blog,  su Twitter e su Facebook.

Top