14.10.2013

CAMILLA DI ZELDA WAS A WRITER: IN GIRO PER MILANO

14.10.2013

CAMILLA DI ZELDA WAS A WRITER: IN GIRO PER MILANO

banner 3

Mi piace camminare per Milano senza un motivo apparente. Credo sia il miglior modo per accorgersi di piccole delizie che, altrimenti, sfuggirebbero al nostro sguardo, sempre  impegnato in una corsa verso il tram o in una marcia verso il supermercato.
Bisogna allenarlo, lo sguardo. Allenarlo e alimentarlo. Di colore, nuove prospettive e coccole microscopiche. Ci vuole cura e attenzione perché si tratta di un’impresa importante, utile a cambiare il nostro approccio verso la vita e i suoi stupori improvvisi.

7

Nella terza tappa di IN MY SHOES (qui la prima e la seconda) ho deciso di portarvi in uno dei quartieri che più amo: “l’Ortica”, oggi polo indiscusso del design (parte del Fuori Salone si trova in piena Ortica!) ma, non più tardi di ieri, ameno paesino della periferia,6

Dell’Ortica mi piacciono la semplicità, i balconi traboccanti di fiori, il campanile della chiesa, la pizzeria che sforna profumati tranci con le cipolle e la macchinetta dei pistacchi.

1

Un’altra cosa che adoro di questo quartiere è fermarmi a parlare per interi pomeriggi con Cecilia, la simpatica proprietaria di 20134 Lambrate, un negozio di vestiti vintage (eccolo di nuovo, il vintage!) non lontano da via Ventura.
Ci siamo conosciute nel suo negozio e ora siamo amiche.

2

In passato il negozio era un parrucchiere per signore e così, ogni volta, mi immagino file di donne dalle immense cotonature che indossano vestiti simili a quelli esposti da Cecilia. Vestiti pieni di colore e, ancora una volta, di storie.

3

Una delle cose che preferisco di questo negozio è la luce, specie durante l’ora del tramonto. Nelle serate estive si riempie di un tepore caldo e aranciato, che sembra insinuarsi tra le sottogonne in crinoline, le righe e i pois.
In quei frangenti, amo brandire la mia amata Mrs Canon (la mia macchina fotografica) e fotografare particolari o piccole rifrazioni che nascono dall’abbraccio tra il sole e gli specchi.

4 ok

5 ok

E voi, avete per caso un posto del cuore in cui passare un pomeriggio di chiacchiere e sorrisi?

8

Camilla
xoxo

Top
I nostri brand