Magic hour Flowers

08.02.2018

10 Consigli per Scattare Durante l’Ora Magica

written by:
Macca Sherifi

08.02.2018

10 Consigli per Scattare Durante l’Ora Magica

Come sfruttare la magic hour per realizzare quelle foto perfette

Magic hour. Tutti i fotografi sanno che se vuoi scattare le migliori fotografie, lo fai durante l’ora magica.

Se non hai mai sentito parlare di ora magica prima d’ora (è anche chiamata golden hour, l’ora d’oro), si tratta dell’ora successiva all’alba o quella che anticipa il tramonto, e cioè quando il sole è vicino all’orizzonte, e tinge tutto di una luce dorata. La fotografia è saper manipolare la luce, e usare l’ora magica è il modo migliore di illuminare un soggetto, e ottenere una leggera luce diffusa che fa sembrare tutto spettacolare.

Considerala così – quando il sole si trova a mezzogiorno, gran parte del volto del soggetto è in ombra. Quando il sole è basso all’orizzonte, è come se la luce si proiettasse direttamente sul viso  di qualcuno. D’un tratto, quelle ombre sono sparite, e ciò significa che non perderai nessuno dei dettagli scuri della foto. Meno ombre = più dettagli = una migliore fotografia.

Tecnicamente, durante la magic hour, la luce viaggia più lontano attraverso l’atmosfera terrestre. Questo significa che molta parte dello spettro di luce blu viene tolta, come i toni scuri. Ciò che rimane è una bellissima luce calda che rende giustizia al volto del tuo soggetto.

Per la realizzazione dei tuoi scatti, ci sono dei consigli ideali per sfruttare l’ora magica e realizzare foto perfette.

Sunset Brighton beach

1# Trova la giusta location

Spesso, quando visiti dei luoghi, specialmente durante un viaggio o una vacanza, ti capiterà di trovarti nel luogo ideale al momento sbagliato della giornata. Tieni una nota mentale per ricordare dov’era, oppure scatta una foto promemoria, e tornaci appena prima del tramonto. Trovare la giusta location per una foto è tutto, e sarai sorpreso dalla differenza tra le due foto.

2# Scegli tra alba e tramonto

 Molti fotografi diranno che c’è molta differenza tra la luce dell’alba e quella del tramonto. Personalmente, non credo ci sia alcuna differenza – il sole è il sole. Il suo lavoro è irradiare luce, la quale non cambia. Ciò che cambia è l’ambiente che stai cercando di catturare. Se ti trovi in una città on una popolare meta turistica, è quasi sicuro che sia di gran lunga più affollato al tramonto che all’alba, perché, siamo onesti, chi vuole davvero alzarsi alle cinque del mattino? Se stai cercando scatti puliti senza nessuno nella foto, allora l’alba è ciò che fa per te. Quindi credo proprio che dovrai svegliarti un pò più presto!

Sunset at the mountains

3#Controlla le condizioni meteo, e quando Il sole sorge e tramonta

Prima di decidere a che ora impostare la sveglia, per prima cosa controlla le previsioni meteo. Se è molto nuvoloso o se piove, è quasi sempre meglio che tu rimanga a letto. Poi, controlla l’ora esatta in cui il sole sorge. Se sei all’equatore, il sole nasce e tramonta molto velocemente, e l’ora magica dura solo per venti minuti. Al contrario, se ti trovi in luoghi come la Scandinavia in estate, l’ora magica può durare mezza giornata. Ci sono alcune apps molto affidabili come Magic Hour per iOS o Golden Hour per Android, che ti diranno a che ora sono l’alba e il tramonto, quindi cerca di averne una per aiutarti.

4#Non arrivare in ritardo

Se hai trovato la perfetta location e hai scoperto che il sole sorge alle 06.14, non impostare la tua sveglia alle 06.00, perché è molto improbabile che tu riesca ad alzarti, prepararti ed essere nel luogo designato con l’attrezzatura pronta in soli 14 minuti. Assicurati di avere tempo sufficiente per arrivare nella location e preparare tutto il tuo equipaggiamento. Se disponi solo di un tempo limitato all’interno dell’ora magica, assicurati di sfruttarlo al meglio.

Long Exposure Golden Hour at the Beac

5# Stai attento alle nuvole

Se sembra che sarà nuvoloso, tienine conto durante la tua giornata. Le nuvole si compatteranno sempre all’orizzonte, quindi il sole verrà coperto per 20/30 minuti prima del tramonto vero e proprio. Se stai scattando foto di paesaggi, le nuvole possono fornire una bellissima luce di sfondo, quindi anche se perdi la luce, ciò non significa che non potrai realizzare foto spettacolari.

6# Usa la tecnica del controluce per creare un’illuminazione posteriore

Quando il sole sta scendendo, puoi usarlo in due modi. Uno, per illuminare il soggetto e immergerlo in una luce dorata, o due, come luce di sfondo. Se posizioni il sole direttamente dietro un soggetto, esso creerà delle silhouettes luminose. È il rivestimento argentato di una nuvola. Questo effetto è chiamato rim lighting, ed è molto bello nelle fotografie di persone.

Rim lighting clouds and plane

7# Cambia l’auto-bilanciamento del bianco (AWB)

Idealmente, dovresti cambiare le impostazioni del tuo AWB nella maggior parte delle situazioni, ma ciò diventa particolarmente importante quando scatti nella magic hour. Quando imposti l’AWB, scegli la modalità nuvolosa. Questo rende disponibile gran parte della luce naturale, che altrimenti rischieresti di neutralizzare, facendola sembrare piatta. Gioca con le diverse impostazioni e scegli quella che preferisci.

8# Scatta con una apertura ampia

Per massimizzare realmente la magic hour e la sua luce, scatta con un’apertura molto ampia; questo varia idealmente tra f/1.4-4.0. Non solo ciò rende la luce posteriore molto morbida, ma ti dà anche una maggiore finestra nella quale scattare. Man mano che perdi luce, perdi tempo. Per ottimizzare l’ora magica, avere un’ampia apertura significa che puoi introdurre più luce nel sensore, e di conseguenza scattare per un tempo più lungo. Semplice.

Girl at the Sunrise

9# Porta un treppiede

Quando scatti nell’ora magica, è sempre un’ottima idea portarsi dietro un treppiede (uno buono e solido come il Manfrotto 190 CF tripod funziona in tutte le situazioni). Man mano che la luce si fa più debole, la velocità del tuo otturatore si fa sempre più lenta, quindi usa un treppiede per assicurarti di avere delle belle foto nitide. Poi, se vuoi davvero giocare con la luce, prova ad aggiungere un e a scattare fotografie a lunga esposizione.

10# Usa le ombre a tuo vantaggio

E’ facile dimenticare che le fotografie sono immagini 2D di un mondo 3D. Quando scatti una foto, è importante mostrare quanto più del mondo 3D è possibile. Le ombre aiutano a enfatizzare questo fatto, quindi usale a tuo vantaggio. Le ombre evidenziano davvero anche se è alba o tramonto, e aiutano a raccontare la storia nella tua foto.

C’è una ragione per la quale i fotografi considerano la magic hour il momento migliore della giornata per scattare foto – perché l’uso della luce naturale è difficile da imitare, e aggiunge davvero una qualità eterea e da sogno alle tue foto. Inoltre, se ti svegli appositamente all’alba per catturare la luce, non c’è modo migliore di iniziare la giornata!

Nella prossima ora magica, usa qualcuno fra questi top tips per sfruttarla al meglio, e scattare delle perfette fotografie. Ora vai e cattura la magia!

Quali sono I tuoi consigli per scattare nella magic hour? C’è qualche trucco che usi per usare al massimo la tua ora magica? Condividi, e raccontami la tua esperienza nei commenti!

Sunset at the beach

Top
I nostri brand