Roberta Dall'Alba, Cinemagraphs for Manfrotto

19.03.2018

5 MOTIVI PER CUI DOVRESTI INIZIARE A CREARE CINEMAGRAPHS

written by:
Roberta Dall’Alba

19.03.2018

5 MOTIVI PER CUI DOVRESTI INIZIARE A CREARE CINEMAGRAPHS

“Questa foto è ipnotica!” “Starei ore a guardarla!” “Sono incantata, come si fa a scollarsi dallo schermo?” – questi sono solo alcuni dei commenti che ho ricevuto nel corso del tempo ogniqualvolta pubblicassi un cinemagraph, e sono il motivo per cui ogni giorno sono spinta a crearne di nuovi e unici.

 

Che cosa sono?

Immagini dinamiche, foto in movimento, immagini ibride… sono tanti i modi per descrivere i cinemagraphs, ma la mia definizione preferita è ‘immagini che prendono vita’.

Essi non sono altro che una via di mezzo tra video (cinema = movimento) e immagini statiche (graph). Foto caratterizzate da un piccolo movimento che si ripete, in loop, all’infinito.

Uno strumento di marketing relativamente recente dato che il termine fu coniato solo nel 2011, da Jamie Beck e Kevin Burg, due fotografi statunitensi che iniziarono ad utilizzare questa tecnica nel settore moda.

 

5 motivi per cui dovresti iniziare a realizzare i cinemagraphs

 

Arriviamo al sodo, quali sono le cinque semplici ragioni per cui anche tu dovresti cominciare a realizzarli?

 

  1. Per differenziarti dagli altri

 

I cinemagraphs sono un trend degli ultimi anni, ma non tutti ne hanno compreso il grande potenziale. Queste immagini dinamiche sono estremamente versatili: possono essere utilizzate come ads sui social, come banner sul proprio sito web, o semplicemente per arricchire la gallery su Instagram o un post sul proprio blog…

Dunque, che tu sia un instagrammer (emergente o già con un buon seguito), un blogger, o un marketer che in questo momento sta cercando lo strumento adatto per attirare nuovi clienti, i cinemagraphs fanno al caso tuo.

Senza ombra di dubbio, riuscirai a distinguerti da tutti i tuoi competitor creando qualcosa di innovativo.

 

  1. Per aumentare visibilità del brand ed engagement

 

Va da sé che se riuscirai a differenziarti, la tua visibilità aumenterà, così come l’interazione con gli utenti.

Pittori e artisti di qualunque genere sono perfettamente in grado di catturare, su un punto preciso, l’attenzione di chi osserva, quasi manipolandola. Con le immagini statiche, soprattutto sul Web dove l’utente scorre le pagine molto velocemente, spesso non riusciamo ad ottenere lo stesso risultato.

Buona notizia però: il nostro cervello è per natura attratto da ciò che si muove, pertanto i cinemagraphs si rivelano un ottimo strumento per catturare automaticamente l’attenzione e aumentare la probabilità di essere notati.

 

  1. Per potenziare lo storytelling

 

Le foto sono in grado di congelare momenti, raccontare una storia e farci sognare. I cinemagraphs elevano all’ennesima potenza tutto ciò, grazie al potere quasi ipnotico.
Prova a immaginare: evoca più emozioni un video o un’immagine? Sicuramente la dinamicità del video, che però risulterebbe poco pratico sotto molti aspetti.

Ecco un altro motivo per cui il cinemagraph è nostro alleato.

 

  1. Per ampliare le tue vedute

 

Con la fotografia siamo continuamente spinti a ricercare l’attimo perfetto da catturare, ma con i cinemagraphs le cose si fanno ancora più interessanti. Per realizzare un’immagine accattivante dobbiamo decidere dove concentrare l’attenzione di chi osserva, dobbiamo pensare fuori dagli schemi.

I cinemagraphs richiedono immaginazione e ingegno, quasi ti impongono di andare oltre le tue vedute, a pensare ‘Su cosa posso concentrare l’attenzione, cosa posso riportare in vita con questa foto?

 

  1. Per…divertirti!

 

Scattare foto è sicuramente un modo per esprimere la propria creatività, ma come menzionato al punto 4, creare un cinemagraph è molto di più. È divertente e stimola la fantasia. Ogni volta sarai spinto ad andare oltre i tuoi limiti, a ‘guardare oltre la punta del naso’, a essere curioso.

 

Come si realizzano?

Lo so che a questo punto nella tua testa c’è solo una domanda: Ma come si creano queste immagini animate?

Realizzare un cinemagraph non è per nulla complicato, se si sa catturare il momento giusto e se si dedica la giusta cura alla post-produzione.

 

Ti servono soltanto:

  1. un solido treppiede (come il mio MANFROTTO 190go! 4 sezioni in alluminio + testa a 3 vie)
  2. una fotocamera in grado di registrare video (c’è anche chi li realizza con lo smartphone, ma a mio parere la resa è migliore se si utilizza una buona macchina)

treppiede manfrotto 190go!

treppiede manfrotto 190go!

 

Terzo elemento chiave: la fantasia! Pensa fuori dagli schemi, fai qualcosa di differente in grado di tenere incollato allo schermo l’utente, decidi dove far soffermare i suoi occhi (es. la gocciolina del gelato che si scioglie, il vapore del tè caldo, il latte versato all’interno del caffè, un vestito che svolazza, una foglia che si muove…).

 

La post-produzione gioca il ruolo più importante: per modificare il video dovrai utilizzare un editor grafico come Photoshop (ottimo per i principianti) o After Effects, se sei più esperto. Online trovi moltissimi tutorial su come lavorare il file in maniera semplice e veloce. Una volta memorizzati gli steps, creare cinemagraphs sarà un gioco da ragazzi.

Esporta in formato .gif (la qualità sarà minore, ma l’immagine peserà meno) oppure salva come video (qualità maggiore, peso maggiore).

Magia, la tua immagine ha preso vita!

 

Se ami sognare ad occhi aperti, se ami dare sfogo alla tua creatività tramite la fotografia, se ami creare…sono sicura che anche tu, come me, ti innamorerai della magia dei cinemagraphs.

roberta dall'alba

Roberta Dall’Alba

Italiana

Roberta, sognatrice e creatrice.
Amo trasformare in realtà le mille idee che ogni giorno affollano la mia testa, amo imparare cose nuove e reinventarmi quotidianamente.

Sono appassionata di food photography e, dato che il primo assaggio avviene con gli occhi, amo valorizzare ciò che cucino combinando luci, styling e post produzione.

Sul web sono Healthy Little Cravings: propongo ricette salutari e spunti su come adottare uno stile di vita sano.

Top
I nostri brand